Oliver non le mangia. Ma ama esserne circondato. La passione di questo gatto per le patate è davvero insolita. Ha 12 anni ed è già scappato di casa già tre volte per sgattaiolare a sei chilometri e mezzo da casa sua – a Carmyllie, in Scozia -, nel campo di una fattoria che le coltiva.

E’ stavo avvistato sul trattore che raccoglie le patate, così come a vagare fra le piante. Oliver va sempre lì, negli stessi campi di patate. E anche se recuperarlo non è stato facile, questo gattone nero con gli occhi azzurri è stato riportato a casa dopo due mesi di assenza.

«Le avventure di Oliver sono iniziate sette anni fa, quando è scomparso per cinque mesi. Eravamo sconvolti e avevamo quasi perso la speranza di vederlo di nuovo quando abbiamo saputo che era stato trovato e stava bene. È un gatto amichevole ma piuttosto timido con le persone che non conosce, quindi pensiamo che la ragione per cui ci voglia un po’ di tempo per identificarlo è che gli ci vuole tempo a fidarsi delle persone», racconta il suo proprietario.

E anche se era la terza volta che Oliver faceva perdere le sue tracce a lungo, «non rende la fuga meno preoccupante. Con il passare delle settimane inizi a temere il peggio, quindi siamo incredibilmente felici di averlo di nuovo a casa con noi, sano e salvo», con un cesto di patate sempre a sua disposizione sul tavolo.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *