Vi siete mai chiesti come potete rendere il vostro gatto felice? Per quanto ogni gatto abbia una sua personalità ben definita e dei gusti particolari, una cosa è certa: tutti i felini amano dormire e mangiare oltre misura. Ma oltre a garantire loro il tempo per lunghi sonnellini e pappa in abbondanza, si possono seguire degli accorgimenti ulteriori per far sì che possano anche divertirsi ed esprimere tutto il loro potenziale.

Soprattutto per chi vive in un appartamento e non dispone di uno spazio all’aperto in cui poter lasciare il gatto zampettare in libertà, è importante prevenire i problemi che si possono presentare a causa della sedentarietà e dell’apatia. Ecco i nostri 3 consigli per un micio più attivo, sano e radioso!

gatto felice

Giocare e affilarsi le unghie allo stesso tempo con il tiragraffi

In natura un gatto felice è abituato a correre, arrampicarsi, cacciare e saltare sui rami. In questo modo i gatti  possono mantenersi attivi, giocare e prendersi cura delle unghie limandole nel modo più naturale. Il tiragraffi rappresenta il degno sostituto dell’albero in casa, una vera e propria palestra in cui il micio potrà saltare da un piano all’altro, appendersi alle corde, arrampicarsi sui tronchetti e infine riposare nelle cuccette quando è troppo stanco. I migliori modelli di tiragraffi sono alti fino al soffitto e presentano una serie molto variegata di accessori e giocattoli, come palline di peluche, amache e scalette. Il tutto è rivestito da materiali piuttosto ruvidi e cedevoli come la corda per affilare le unghie, insieme a tessuti molto soffici e lisci per riposare nel più totale comfort.

gatto felice

Adottare un secondo gatto per combattere la solitudine

Nella vita di tutti i giorni è normale che si passi molto tempo fuori di casa, che sia per lavoro o per sbrigare altre faccende di ordinaria amministrazione. Nel frattempo il micio, per quanto sia una creatura indipendente e autonoma, potrebbe sentire la vostra mancanza o semplicemente patire la noia. Un secondo gatto potrebbe rendere il tuo gatto felice poichè è la soluzione perfetta per tenergli compagnia e offrirgli un compagno di gioco ideale. Due o più gatti potranno giocare a rincorrersi, nascondersi e farsi gli agguati, trovando sempre nuovi modi per tenersi impegnati. Anche schiacciare un pisolino sarà più rassicurante insieme a un amico felino.

gatto felice

Lasciare che raggiunga i punti più alti della casa

I gatti sono animali che amano tenere sotto controllo l’ambiente che li circonda, soprattutto per quel che riguarda le abitudini e le attività dei loro padroni. Per questo motivo vi consigliamo di lasciare libere le superfici dei mobili più alti, come armadi e credenze, specialmente quelli che si trovano nelle posizioni più strategiche e nelle stanze più movimentate, come corridoi e salotti. Da lì il micio potrà controllare meglio i “confini del suo territorio” e riposare tranquillo. Anche per il posizionamento del tiragraffi vale lo stesso principio, per cui l’ideale sarà collocarlo vicino a una finestra, così che il gatto possa supervisionare anche ciò che succede all’esterno.

gatto felice

LEGGI ANCHE: Come accarezzare un gatto e 6 consigli per educare il gatto

 

fonte: dilei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *