Per sei anni Brutus ha vissuto in un supermercato di Morrisons, a Saltney, nel Regno Unito, accogliendo i clienti con il sorriso, sempre pronto a farsi accarezzare e a dare un consiglio per la spesa.

E ora che non c’è più, a causa di una malattia renale congenita incurabile che lo ha portato via lo scorso 16 gennaio, è stata scolpita una statua a sua forma e somiglianza con cui potrà ancora salutare i suoi adorati clienti. Brutus era diventato la mascotte della città. «Era entrato nei cuori di tutti. Chiunque entrava nel negozio non vedeva l’ora di incontrarlo», racconta Claire Owens, l’umana di Brutus, che è riuscita a raccogliere 5 mila sterline con cui far realizzare la statua ma anche aiutare le associazione animaliste della città. La statua è stata creata dall’artista locale Jane Robbins ed è stata ufficialmente svelata lo scorso 10 settembre, così «il suo spirito continuerà a vivere in negozio con noi. Ci rende felici sapere che ha illuminato la vita di tante persone e che ora lo possiamo ricordare così».

 

Fonte: www.lastampa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *