«Devi scegliere tra me e il tuo gatto». È l’ultimatum che un uomo si è sentito fare da parte della sua fidanzata. I due si erano lasciati per differenti credenze religiose, ma provavano ancora dei sentimenti l’una per l’altro, quindi la ragazza è tornata a farsi sentire con la sconvolgente proposta, forse una sorta di “prova d’amore”: «Mi ha chiamato e mi ha detto che se volevo tornare con lei, avrei dovuto liberarmi del mio gatto».

 

Lui l’ha ascoltata e poi ha fatto la sua scelta: «Beh, allora credo che questo sia un addio – scrive l’uomo su Imugr -. Questo è il mio gatto, Hobbes. Ho 33 anni e Hobbes è la cosa più vicina a un figlio per me». Insieme sono una famiglia e sbarazzarsi di un membro della famiglia non è una scelta immaginabile.

 

 

Hobbes porta un sacco di gioia e sciocche buffonate nella vita del suo papà umano.

«Amo il mio gatto e non mi “libererò mai” di lui – racconta l’uomo -. Non tornerò con la mia ex. Fine della storia».

 

fonte:  lastampa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *