Un micio rosso è stato trovato con il nastro adesivo attorno al collo. Era un gatto randagio che viveva in California, che ha tristemente suscitato molta tenerezza tra i passanti, che per giorni hanno cercato di aiutarlo. Ma il gatto, terrorizzato dagli esseri umani, scappava ogni volta che qualcuno si avvicinava per tentare di liberarlo.

 

 

«Quando il gatto si è calmato, abbiamo potuto vedere i danni causati dal nastro adesivo – racconta Chirs Gattas -. Ed è probabile che ce l’avesse da molti mesi». Il micio è stato subito portato al «Rancho Cucamonga Animal Shelter», dove i veterinari gli hanno fatto un intervento d’urgenza al collo e nella zona intorno alle orecchie. «Era anche disidratato – aggiunge Kimberly Saxelby – non abbiamo idea di che fine avrebbe fatto se nessuno si fosse accorto di lui».

 

L’hanno chiamato Valentine, perché è stato trovato il giorno di San Valentino. E oggi il gatto ha anche trovato una casa provvisoria, dove la sua padrona – in attesa che una famiglia lo voglia adottare definitivamente – lo sta aiutando ad avere di nuovo fiducia degli esseri umani. «Valentine ha sofferto così tanto che adesso merita una nuova famiglia – continua Kimberly Saxelby – in cui possa tornare a essere felice».

 

fonte: lastampa

 

2 thoughts on “Soccorritori salvano un gatto con il nastro adesivo intorno al collo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *