Un parco per i gatti in mezzo a un mercato marocchino. L’idea è venuta a Nour Eddine che nel mezzo di una strada di Agadir ha realizzato un luogo sicuro dove i randagi possono fare un pisolino comodi e riparati e dove hanno un sacco di cibo da mangiare.

 

 

Molte persone vengono al mercato per acquistare prodotti tradizionali o locali e di sicuro i mici non passano inosservati. Così qualcuno fa anche delle donazioni per aiutare Nour Eddine nell’iniziativa. L’uomo non solo procura cibo e acqua per i gatti, ma raccoglie quelli malati e li porta dal veterinario a sue spese.

 

 

Una vera e propria missione in cui ha coinvolto anche la famiglia: suo figlio lo aiuta prendendo il suo posto al negozio, così da lasciare al padre più tempo per occuparsi dei gatti e aiutare i più bisognosi.

«La mia casa è piena di gatti e anche i gatti del quartiere sanno ormai dove vivo e mi aspettano a ritorno ogni sera. Appena la mia auto si ferma mi circondano da ogni lato», racconta Nour ad Agadirinfo.

 

 

«C’è sempre del cibo per gatti nel mio bagagliaio ed io non entro a casa mia fino a quando non ho fatto il mio dovere sfamando i gatti di strada del mio quartiere. Questi gatti non hanno una casa, possono contare solo su di me per avere da mangiare».

 

fonte:  lastampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *