L’hanno chiamato Lucky, perché il fortunato incontro con Gavin gli ha cambiato la vita. Il micio era stato lanciato dal finestrino dell’auto del suo precedente proprietario, che quel giorno aveva deciso di sbarazzarsi del felino, rischiando addirittura di ucciderlo. Ma nel momento in cui il signore lo stava scaraventando fuori dall’auto, Gavin, un ragazzo di quattordici anni, tornava con sua mamma a casa da una festa di compleanno: «Vedere quella scena è stato uno choc – dicono – non potevamo credere che qualcuno potesse sbarazzarsi in questo modo di un animale».

Così Gavin è immediatamente corso a soccorrerlo: «Il gatto era aggrappato a un ponte – racconta la mamma – e appena Lucky ha incontrato mio figlio si è stretto a lui senza lasciarlo più andare». Aggiunge: «Non so se sia stato più traumatizzante vedere il gatto lanciato fuori dal finestrino, oppure guardare mio figlio correre in strada per salvarlo. In ogni caso, è stata una scena commovente».

Dopo averlo tranquillizzato, l’hanno portato al «BluePearl Animal Hospital», dove i veterinari si sono presi cura di lui – anche grazie alla donazione di un residente che dopo aver letto la sua storia su Facebook ha finanziato parte delle cure – prima che la famiglia decidesse di adottarlo. «Farlo entrare nella nostra vita è stata una scelta quasi naturale – dicono – tra di noi si è creato un legame speciale fin dal primo momento in cui ci siamo visti».

Fonte: lastampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *