I gatti sono tra gli animali più affascinanti. Fin dall’antichità venivano trattati con profondo rispetto. I gatti sono come dei guardiani che proteggono le nostre anime.

Nell’Antica Cina si credeva che i gatti con un solo sguardo e con il bagliore dei loro occhi potessero scacciare gli spiriti maligni.

Nell’Antico Egitto invece esisteva la convinzione che durante la notte i raggi del sole si nascondessero negli occhi dei gatti per rimanere al sicuro.

Nel Sud-Est dell’Asia esiste la credenza che le anime, prima di passare alla prossima vita dopo la morte, debbano passare attraverso il corpo di un gatto sacro.

Si crede anche che i gatti con i loro occhi possano percepire l’aura del corpo umano.

Tra le antiche credenze popolari francesi, inoltre, esiste quella secondo cui i gatti neri sappiano indicare la strada da seguire per trovare dei tesori nascosti.

Nelle diverse tradizioni popolari del mondo i gatti possono essere dei portafortuna oppure segnalare l’arrivo della cattiva sorte.

Ciò che sappiamo di certo è che i gatti sono dei compagni di vita fantastici. Si prendono cura di noi, sanno dimostrare affetto e non sono affatto degli animali egoisti, come erroneamente molti credono.

I gatti sono un simbolo di eleganza e di indipendenza, sono animali che hanno imparato a convivere con l’uomo, diventando veri e propri protettori delle nostre case e delle nostre famiglie.

 

fonte:greenme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *