È quasi completamente cieca. E neanche giovanissima. Ma questo non gli ha impedito di raggiungere un posto dove qualcuno si sarebbe sicuramente preso cura di lei. È la storia di Velma, una gatta di 15 anni che un giorno si è presentata, insieme a quella che sembra essere sua sorellina, alla stazione di polizia di Fort Worth, in Texas (Stati Uniti). Le due feline, infatti, erano rimaste orfane del loro proprietario passato a “miglior vita”.

Quando gli agenti si sono visti arrivare le due “viaggiatrici”, le hanno subito portate nel Kitty Adventure Rescue League & Sanctuary, sicuri che avrebbero dato loro un tetto e le attenzioni adeguate in attesa di trovar loro una famiglia. In pochi giorni la gatta in salute è stata adottata, mentre la sorella Velma, un po’ più sfortunata, è ancora in attesa di trovare qualcuno che si voglia prendere cura di lei. Nel frattempo i giorni sono passati e per la gatta nessuno si è fatto avanti.
Così i responsabili del rifugio si sono arresi all’evidenza: Velma non era adottabile e per questo hanno chiamato una coppia di persone che si prende cura dei casi più difficili ed è stato subito amore. «Una volta che impara a conoscerti, che capisce che c’è qualcuno che vuole le sue attenzioni, Velma inizia a miagolare e a fare le fusa. Anche se non vede praticamente nulla, è molto brava a farsi capire e le piace saltare sul letto e camminarci sopra. È un vero amore».
Fonte: lastampa

One thought on “Gattina cieca da 15 anni va dalla polizia per cercare aiuto!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *