È rimasto sotto le macerie 16 giorni, senza acqua, né cibo. I vigili del fuoco lo hanno trovato sentendo i suoi impercettibili miagolii, mentre stavano recuperando dalla casa alcuni effetti personali dei suoi padroni. Il gatto, che si chiama Pietro, è ancora vivo ed è stato trasportato al Posto Veterinario Avanzato di Amatrice. Il micio, sotto stretto controllo, non è ancora fuori pericolo.

Ecco il video delle operazioni di soccorso:

 

fonte: giornalettismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *