Non era sola la gatta salvata qualche mese fa in un supermercato. L’impiegato diWalmart che si era accorto di lei e impegnato per trovarle una casa mai avrebbe immaginato di aver involontariamente dimenticato i suoi due piccoli. A dare l’allarme sono stati proprio loro con disperati miagolii provenienti da sotto uno dei frigoriferi, dove erano nati e poi rimasti intrappolati soli e senza cibo dopo l’adozione della madre.

Grazie ad alcune telecamere lo staff medico veterinario dell’Arizona Humane Society, chiamato dal responsabile del negozio, ha potuto localizzare esattamente i gattini e portarli in salvo dopo ore di lavoro per smontare la struttura che li teneva prigionieri.

I cuccioli si chiamano Grace e Houdini, sono una femmina grigia e un maschio color crema, e al momento del salvataggio nel supermercato erano ancora troppo piccoli per essere adottati. La Humane Society li ha quindi presi in affidamento fino alla 12esima settimana di vita e oggi i volontari si dicono «felici di riportare che entrambi i micini hanno trovato una nuova casa».
Fonte: lastampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *