Papere, elefanti, orsetti, e coccinelle di peluche rubati. Milly è una gatta inglese “cleptomane”, che ama uscire di casa e rubare pupazzi o palloni da calcio ai vicini, per poi tornare dalla sua proprietaria, e mostrarle fiera il bottino.

Milly è nata nel 2006, e pratica questo «hobby» da almeno un paio di anni: «Non ricordo neanche più quando abbia cominciato ad invadermi la casa di doni di pezza», racconta la sua proprietaria, Angie Hannaford. Lei vive con la sua micia ad Exeter, in Inghilterra, insieme ad altri cinque gatti. «Ognuno con una personalità diversa – prosegue la proprietaria – ma quella di Milly è davvero bizzarra». La simpatica ladra è specializzata nei furti estivi, ed è solita collezionare pezzi della stessa tipologia per poi passare ad oggetti diversi.

«Un anno, ad esempio, si era specializzata negli strofinacci – racconta Angie Hannaford – poi nelle spugne per le auto. Un’altra volta ha deciso di andare a caccia di tutto quello che era lavorato a maglia». Questo è l’anno dei peluche. Dagli orsi ai panda, dai coniglietti alle pecore.
«Un giorno si è presentata con un calzino spaiato, e il giorno successivo mi ha portato il secondo – continua la proprietaria – porta in casa sempre molta allegria». Angie però, preoccupata che qualcuno dei vicini possa soffrire per la scomparsa del proprio pupazzo, da tempo pubblica sulla sua pagina Facebook le foto dei peluche, in modo che i legittimi proprietari possano bussare alla sua porta per riprenderseli. «Ma fino ad oggi non si è presentato nessuno».
Fonte: lastampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *