Se pensate che il vostro gatto di notte si faccia delle lunghe dormite e che al massimo gironzoli nel giardino, dopo aver visto queste foto, cambierete idea.

In Australia, nel New South Wales, è stato fatto uno studio: grazie a indicatori di posizionamento GPS sono stati monitorati gli spostamenti notturni di alcuni gatti domestici.

I loro padroni, prima di vedere il risultato, avevano rilasciato dichiarazioni di questo tipo: ‘Il mio gatto dorme ai piedi del mio letto, non va da nessuna parte’ o ‘Penso che il mio si aggiri al massimo nei dintorni, dal giardino di casa a quello del vicino’. Sono rimasti davvero scioccati quando hanno visto i reali spostamenti dei loro animali.

I loro vagabondaggi sono veramente intricati e senza sosta: alcuni si sono allontanati fino a 3 km da casa.

Lo studio è stato realizzato per conto del governo australiano, con l’obiettivo di mostrare alle persone quanto siano attivi i loro gatti. E potenzialmente pericolosi. In Australia, infatti, i gatti sono considerati una specie ‘infestante’, la cui diffusione è devastante per la salvaguardia delle specie autoctone.

Da questo studio possiamo imparare qualcosa anche noi Italiani: se il vostro gatto è libero di gironzolare di notte, vi preghiamo di fare attenzione! Soprattutto di notte, infatti, le strade sono pericolose e il vostro gatto potrebbe correre in brutti rischi.

Ecco una serie di percorsi emersi dallo studio:

gatti-1 gatti-4 gatti-5 gatti-6 gatti-7

 

 

Fonte: deejay

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *