Il gatto che abita in un minimarket da 9 anni

A New York c’è un gatto che da nove anni vive in un minimarket a conduzione familiare a Chinatown. Si chiama Bobo, ha il pelo color zenzero, e da quando è nato trascorre la sua vita tra gli scaffali delle verdure, dei surgelati e dei prodotti per animali del negozio. E’ diventato la mascotte del quartiere, e per i clienti è una sorta di custode dell’edificio, che si dedica all’accoglienza.

 

«E’ più bravo di me a lavorare qui – sorride una commessa, Annie Liao -. Lui è il “dipendente” con più anni di esperienza qui dentro, e lo dimostra accogliendo i clienti in modo molto speciale». Lo fa con lo stesso amore che si farebbe con il proprietario al rientro dal lavoro. «Va incontro a chiunque entri nel minimarket lasciandosi coccolare e facendo le fusa ad adulti e bambini – prosegue Annie – è meraviglioso. La gente lo guarda, lo accarezza. Lo ama e si sente amata». Poi scherza: «E non ha mai preso un giorno di ferie». Appena nato, Bobo vagava senza meta per le strade di New York. Una dipendente del negozio l’ha notato e ha deciso di portarlo nel minimarket, per prendersi momentaneamente cura di lui.

Ma da quel posto Bobo non se ne è più andato. «Oggi la sua presenza qui è insostituibile. Lo consideriamo un piccolo Re», continuano i dipendenti. E infatti hanno aperto per lui una pagina Instagram che ha quasi raggiunto i quattromila followers.

 

Fonte: lastampa

V2793: