La piccola Parker non si stacca mai dal suo gattino e lui l’adora. Non poteva essere diversamente perché quel micio deve la sua vita anche a quella bimba di 5 anni. «Un amico mi ha chiamata venerdì sera per farmi sapere che aveva trovato un gattino appena nato che non aveva ancora nemmeno aperto gli occhi. Ha detto che continuava a vagare in mezzo alla strada e lei aveva paura che lo potessero investire», racconta Van Laney Anversa-Nava.

Quando è arrivata sul posto la donna si è resa conto che quel micio non aveva più di 4-6 settimane di vita. Così ha deciso di portarlo a casa e detergergli gli occhi.  Ha portato il gattino a casa e ha iniziato a detergergli gli occhi. Parker, la figlia di 5 anni di Van, si è offerta di prendersi cura del gattino che hanno chiamato Cyborg: è rimasta con lui e lo ha preso in braccio. Dopo una visita al pronto soccorso veterinario, e un buon numero di medicine, il gattino è rimasto tutto il tempo con Parker: «Mi ha detto che è il suo bambino» ha detto orgogliosa la madre della bimba.
«Dopo appena due giorni di medicine, lui sta già mangiando per conto suo e sta riconquistando giorno dopo giorno le energie – racconta la donna -. Cyborg deve sempre stare in grembo a qualcuno, è un super coccolone». E ovviamente la sua preferita è la piccola Parker.
Fonte: lastampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *