Lo ha visto nel retro del camion dell’immondizia e lo ha salvato. Mark stava svuotando un bidone nel suo camion, quando ha trovato il gattino. «Si é reso conto che qualcosa si muoveva in uno dei sacchetti. Lo ha aperto e ha trovato il micio», ha raccontato Justina, del Providence Animal Center. Mark ha immediatamente contattato il centro per animali e i volontari hanno preso la gattina e portata dal veterinario. Le hanno anche trovato un bel nome: “Grundgetta”.

«È una gattina innocente e dolcissima, non merita il trattamento che ha ricevuto e sono felice che ora sia salva», ha detto Mark. La micina sta benissimo, adesso, ed è coperta di attenzioni da parte dei volontari. Ha circa 4 settimane e viene nutrita con il biberon, a breve verrà trasferita in una casa famiglia prima di iniziare l’iter per l’adozione. Mark ha deciso di continuare ad andare a trovare la gatta, fino a che non verrà adottata: «Ho solo fatto la cosa giusta, quando la ho trovata, e anche ora sono contento di trovarla così in salute».

 

Fonte: lastampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *