Questa gattona fulva è la mascotte dell’università di Ausburg, nel sud della Germania, conosciuta e adorata da tutti gli studenti. La sua carriera accademica è iniziata quando, un giorno, si è avventurata per i corridoi dell’ateneo e ha offerto a un ragazzo un po’ di coccole. La sua, poi, è diventata una routine, fino a trasformarla nella gatta del campus.

Il suo primo avvistamento risale a molti anni fa, e oggi continua a farsi vedere almeno una volta al giorno. Passeggia come se fosse a casa propria, salta in grembo agli studenti e fa le fusa, aiutando anche i più stressati a rilassarsi prima di un esame. Adora prendere il sole nel prato, ma il suo posto preferito è la biblioteca. Lì è il vero idolo degli studenti, che la cercano tra gli scaffali per ricevere un po’ di supporto morale.

 

Lei gli rimane vicino mentre studiano, fa le fusa se li vede tristi e passeggia davanti alle aule dove si sostengono gli esami, in cerca di qualcuno a cui fare compagnia in attesa del test.
La gatta vive poco lontano dal campus e il suo padrone è un vecchio amico dell’università. Il suo vero nome, però, nessuno studente lo conosce e per questo è stata affettuosamente soprannominata “Sammy”.

 

Tra i ragazzi di tutte le ultime generazioni passate per l’ateneo di Ausburg, però, Sammy è più di una gatta: la considerano la loro super eroina, pronta ogni giorno a venire in loro aiuto, anche nei momenti più bui della loro carriera universitaria.
Fonte: lastampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *