Un uomo stava tornando a casa quando ha sentito un debole suono sotto un camion. Avvicinandosi ha scoperto quello a cui era di fronte: sotto quel grosso veicolo c’era un micetto aggrappato al pneumatico del veicoloCome racconta quell’uomo su Reddit, quel micetto rimaneva lì perché sua mamma, una randagia che vive nel parco vicino all’ufficio dove lavora questa persona, l’aveva abbandonato. Aggrappato a quel pneumatico come fosse lì per proteggerlo.

Un’immagine così forte, così dolce, che l’uomo ha preso il suo cellulare e ha mandato la foto e un messaggio a sua moglie: «Posso portarlo a casa?». La risposta è arrivata poco dopo: «Chi potrebbe dire di no a quel musetto?» .

Per prima cosa l’uomo ha portato così il gattino dal veterinario: «E’ così che abbiamo scoperto che quello che pensavamo essere un maschietto era invece una lei e che aveva al massimo 4 o settimane di vita»

 

Ora Axel, così è stata chiamata la gattina, si gode la sua nuova casa con due amici speciali: un gatto di 19 anni e un cane di due anni. «Lei ora è al sicuro, al caldo e … amato» ha raccontato la coppia sul web.

 

Fonte: lastampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *