Scooter è un gatto arancione anziano e cieco. Ce ne sono molti, starete pensando, ma Scooter ha alle spalle una storia molto triste che mette, per certi aspetti, rabbia.

Dopo lunghi anni trascorsi in una famiglia, è stato abbandonato in un gattile. Paradossalmente, questo è stato l’avvenimento migliore che gli potesse capitare: gli anni trascorsi in quella famiglia sono stati sicuramente i peggiori che Scooter potesse vivere.

Infatti, i volontari del gattile hanno accolto Scooter in gravi condizioni. Era evidentemente malnutrito e maltrattato, con un occhio già cieco e l’altro in gravi condizioni. Tant’è vero che i volontari sono intervenuti prontamente e ricoverare il gatto per sottoporlo a un’operazione. I dottori hanno voluto asportare l’occhio, nonostante Scooter avesse 9 anni e destinato, secondo i pronostici, a morte certa.

Raccontiamo questa storia perchè oggi Scooter è vivo, si è completamente ripreso ed è stato adottato da una nuova mamma.

Il racconto del primo approccio tra il gatto e la signora è commovente: lei stessa ha raccontato sui social che appena Scooter ha sentito la sua voce chiamarlo, si è diretto verso di lei e si è rannicchiato tra le sue braccia. Aveva già capito di aver finalmente trovato una persona che lo avrebbe accudito e amato con tutta se stessa!

La donna ha fatto sapere che Scooter si è ambientato presto alla nuova casa, dove trascorrerà serenamente la sua vecchiaia circondato da amore! Non importa se un gatto è anziano o disabile, merita lo stesso una famiglia che si prenda cura di lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *